Modulo Antincendio, Sistemi di Pressurizzazione, Cisterne Idriche accumulo
it-ITen-US
Dettaglio

FIRECOMPACT

Firecompact
Moduli Antincendio a norma UNI EN12845 con vasca di accumulo integrata dedicato alla protezione antincendio di attività ricettivo turistico alberghiere fino a 100 posti letto

Descrizione

MODULO ANTINCENDIO CON VASCA DI ACCUMULO INTEGRATA DEDICATO ALL’ALIMENTAZIONE DI ATTIVITA’ RICETTIVE TURISTICO ALBERGHIERE FINO A 100 POSTI LETTO A NORMA EN 12845

Riferimenti costruttivi e normativi
  • Modulo antincendio realizzato secondo la norma EN 12845, concepito per l’uso di elettropompe sommerse sia per le funzioni di alimentazione (pompa principale) che di pressurizzazione (pompa pilota).
  • Le elettropompe sono alloggiate all’interno di una vasca di accumulo da 1500 l in lamiera d’acciaio zincato a caldo.
  • Il modulo nasce per soddisfare le esigenze delle attività ricettive turistico alberghiere fino a 100 posti letto. Dal punto di vista della protezione idrica antincendio queste attività sono regolate dall’art. 11.3.1 del DM 9 aprile 1994 e dal DM 6 ottobre 2003.
L’art. 11.3.1. del DM citato, recita :
Le attività con numero di posti letto superiore a 25 e fino a 100 devono essere almeno dotate di naspi DN 20. Ogni naspo deve essere corredato da una tubazione semirigida lunga 20 m. I naspi possono essere collegati alla normale rete idrica, purchè questa sia in grado di alimentare, in ogni momento contemporaneamente, oltre all’utenza normale, i due naspi in posizione idraulicamente più sfavorevole, assicurando a ciascuno di essi una portata non inferiore a 35 l/min ed una pressione non inferiore a 1,5 bar, quando sono entrambi in fase di scarica.
L’alimentazione deve assicurare un’autonomia non inferiore a 60 min. Qualora la rete idrica NON sia in grado di assicurare quanto sopra descritto, deve essere predisposta un’alimentazione idrica di riserva, capace di fornire le medesime prestazioni.

Il modulo FIRECOMPACT nasce proprio per essere utilizzato in quei casi in cui la rete idrica non può soddisfare le richieste dettate dalla norma ed è quindi necessario inserire una vasca di stoccaggio e un  gruppo di pressurizzazione. Il modulo base comprende una vasca di accumulo in acciaio zincato a caldo della capacità di 1500 litri, alloggiate all’interno vi sono un’elettropompa sommersa principale e una elettropompa sommersa pilota. Sulla vasca sono montati e collegati tutti gli accessori idraulici ed elettrici necessari per soddisfare quanto richiesto dalla norma EN 12845 per la realizzazione di gruppi di pressurizzazione antincendio. Nel caso il reintegro, proveniente dall’acquedotto, non fosse in grado di garantire i 60 minuti di autonomia richiesti dalla legge, a questo primo modulo e possibile affiancare una o due vasche da 1500 litri, arrivando così a coprire completamente il volume di stoccaggio richiesto. Ricordiamo che nel caso di utilizzo del solo modulo con le pompe, il reintegro richiesto dall’acquedotto deve essere di 45 l/mi, nel caso di utilizzo di due vasche in parallelo il reintegro diventa di 20 l/min. Ovviamente con tre vasche in parallelo non vi è necessità di conteggiare il reintegro nel calcolo della riserva idrica a disposizione